Il simbolismo dell’inferno – Sabato santo

Gesù è morto e, secondo la tradizione, è sceso agli inferi per liberare i progenitori. Simbolo, realtà, verità? Innanzitutto, un approccio metodologico: la morte richiederebbe silenzio, sia della voce che della logica, perché la morte è il “buco” della logica umana e dell’esperienza vitale. Lo stesso andrebbe fatto per la morte di Cristo, perché Cristo … More Il simbolismo dell’inferno – Sabato santo

Secondo la Parola

È un hashtag e riguarda il Vangelo del giorno. #SecondolaParola Mi è venuta l’idea di proporvi un tweet ispirato al Vangelo del giorno. Finora ne ho pubblicati quattro, che potete leggere al mio indirizzo @FabrizioVal1972. A proposito, perché non iscriversi? La logica di questi tweet è il fantasy. Ovvero: è possibile coniugare il fantasy con … More Secondo la Parola

Tu sarai l’inizio – stesura /3, ovvero To much love will kill you

Fino a che punto è giusto amare? Senza limite, direte voi. Ma… sempre? E in ogni modo? Questa è la tematica fondamentale di Tu sarai l’inizio. Trattandosi di un romanzo sull’amore – come dicevo, in modo specifico sul modo in cui gli uomini amano (ma forse anche le donne) – la questione è importantissima. Ogni … More Tu sarai l’inizio – stesura /3, ovvero To much love will kill you

Sui luoghi dei romanzi – Zoagli, ovvero La ragazza della tempesta e Veniva dal mare

I luoghi dei miei romanzi sono (quasi sempre) esistenti, anche quando si tratta di paesi totalmente inventati (come nel caso di Verulengo). Esprimono caratteristiche proprie della mia gente, dei Veneti o dei Veronesi. La maggior parte delle volte, degli Italiani. In due casi particolari, però, ovvero La ragazza della tempesta e Veniva dal mare, il paese è … More Sui luoghi dei romanzi – Zoagli, ovvero La ragazza della tempesta e Veniva dal mare