16 – Natale

 Alzi la mano chi non ha la convinzione, o perlomeno l’impressione, che il Natale non sia una festa per bambini. Eppure, niente di più sbagliato! La parola “Natale“ merita di entrare nel nostro Dizionario delle parole usurate a motivo dell’incredibile evoluzione che la festa che tale termine indica ha subito nella nostra cultura occidentale. Nata come … More 16 – Natale

15 – Perfezione

La perfezione è un concetto filosofico, è un ideale spirituale, è una meta umana. È così tipico della nostra società occidentale, da divenire un faro che ha guidato interi popoli per millenni, rimanendo a brillare come una luce sulla cima dei tetti delle civiltà che si sono susseguite. Perfezione è anche un concetto del cuore, … More 15 – Perfezione

Il valore del mito nel fantasy

L’antropologo Mircea Eliade ha chiarito in modo esemplare come il mito non sia una semplice storiella leggendaria, che viene utilizzata da una popolazione primitiva per spiegare ciò che non riesce a comprendere. Un simile modo di guardare al mito rivela un pregiudizio fortemente illuministico, nella convinzione che esista una cosa chiamata “evoluzione” anche nella storia … More Il valore del mito nel fantasy

13 – Libertà/2

C’è ancora qualcos’altro da dire circa la “libertà”. Il suo significato non si esaurisce con poche definizioni. A questo, infatti, seguirà certamente un altro post che la riguardi. Sebbene l’origine etimologica della parola “libertà” sia quella che ho indicato nel primo post a essa dedicato, mi piace farne derivare il significato anche da un’altra etimologia: … More 13 – Libertà/2

Tra vita e scrittura, la filosofia

Ho iniziato a scrivere quando avevo 12 o 13 anni e da allora non mi sono mai fermato. Nel tempo, la mia scrittura ha assunto molte facce, tratti distinti di molteplici personalità, che però formano un’unica Persona, Fabrizio Valenza. Le mie letture iniziali erano appassionanti romanzi di Salgari. Ricordo come mi provocarono grande stupore quando … More Tra vita e scrittura, la filosofia

12 – Vergogna

La vergogna è un sentimento, il cui significato è sempre oscillante tra due poli non contrapposti: da un lato la riprovazione, dall’altro la timidezza. Se ho inserito questa parola tra quelle del Dizionario delle parole usurate, è perché nella società contemporanea assistiamo a due fenomeni assurdi ed esagerati, che fanno comprendere come questo sentimento sia … More 12 – Vergogna