Horror, dove sei?

giobbeL’horror fa male. E non nel senso che viene comunemente pensato da chi ne vorrebbe impedire la lettura, dicendo che “quelle schifezze corrompono la mente, se non addirittura l’anima” o che “mi fa troppo paura, e non riesco più a chiudere occhio, perché poi mi immagino di tutto, nel buio”. L’horror fa male quanto ai personaggi che lo popolano, spesso mostri, ma ancora di più, gente comune.

L’horror è la narrativa sul male presente e inspiegabile, sul vero mostro cattivo fino in fondo, sull’armonia che viene distrutta e senza rimedio. L’horror è la storia dell’uomo che diventa la negazione di se stesso, e non a fin di bene. L’horror graffia, picchia, pugnala e sconvolge. Ti fa venire la nausea e non per ciò che ti mostra (a volte anche per quello, ed è giusto che sia così), ma per quello che ti fa immaginare. Perché il vero horror è dentro di noi, e la parola del romanzo o del racconto non deve far altro che evocarlo, dargli la scossa vitale e renderlo un personaggio oscuro che si aggira nei meandri della nostra mente.

L’horror è necessario, perché come dice King, mostra qual è il limite nella vita di ognuno di noi. Togliete l’horror dall’horror, e vengono fuori vampirelli, streghette, mannari ammaestrati, zombie che amano la società, angeli buoni che diventano cattivi e angeli cattivi che si redimono, e chi più ne ha più ne metta. Questo è il veramente deprecabile horror: un genere che non è più se stesso ma che continua a venire sventrato e stuprato da chi scrive fantasy (di bassa lega) utilizzando il materiale horror. Leggete a tal riguardo la bella riflessione di Baccalario su La Repubblica del 23 agosto.

Vogliamo smetterla? Riportiamo l’horror a essere se stesso? Qualcuno sta già cominciando, e in Italia ce n’è più che mai bisogno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...