18 – Ozio

Ozio padre dei vizi, si diceva un tempo. Da quando fu affermato un simile pensiero, l’ozio divenne qualcosa di negativo. Così si potrebbe riassumere il senso di questa nuova parola del Dizionario delle parole usurate. Nella nostra società super-efficiente, che ha a disposizione una tecnologia super-efficace, il concetto di ozio è visto in senso fortemente … More 18 – Ozio

Per diventare scrittore – 3

La terza fase è caratterizzata da un elemento irrinunciabile della scrittura: la solitudine. La seconda fase caratterizzata dall’imitazione, infatti, terminò quando dalle profondità dell’anima emersero forme rielaborate delle precedenti esperienze, di vita e di letteratura. Tutto ciò che avevo vissuto, si era andato trasformando nel segreto, forse grazie all’impostazione narrativa che avevo dato al mio … More Per diventare scrittore – 3

Un rinnovato manifesto fantastico

Quello che segue è il Manifesto che ho pubblicato nel I volume di Appendici del mio romanzo fantasy, Storia di Geshwa Olers, con l’aggiunta di successivi approfondimenti. Essendo uscito la prima volta nel 2012, ho pensato di rileggerlo per verificare se è ancora attuale e, nel caso, emendarlo dove fosse necessario. MANIFESTO FANTASTICO di Fabrizio Valenza … More Un rinnovato manifesto fantastico

Demoni: gli intermediari / 9

Dov’eravamo rimasti? Alla possibilità di considerare i dèmoni come una realtà simbolica, che però esprime qualcosa dell’esperienza inclassificabile dell’umano. C’è, però, di più. Fin dall’antichità, infatti, i dèmoni sono stati considerati come gli intermediari tra il Divino e l’essere umano, e se questo è accaduto, c’è un motivo. Non bisogna pensare alla “realtà” demonica come … More Demoni: gli intermediari / 9