41 – Competenza

In ambito scolastico è diventata la parola chiave per affrontare la didattica e predisporla, così da far crescere al meglio gli alunni e permettere loro di tirar fuori il meglio delle proprie abilità. Inoltre, essa è il fulcro del nuovo modo di pensare il lavoro. Se ci fermiamo a interrogarci su cosa sia competenza, tuttavia, … More 41 – Competenza

36 – Inclusione

A scuola ne parliamo continuamente: si tende all’inclusione di chi si trova in condizione disagiata o sfortunata rispetto alla media delle persone. È un asse portante della didattica e una precondizione di giustizia per la società. A quanto pare, non per tutti. Permettetemi un breve ragionamento sul concetto di inclusione, che mi pare una delle … More 36 – Inclusione

Poveri insegnanti!

Quando ascolto trasmissioni alla radio nelle quali si affrontano i problemi italiani, problemi attuali e che necessitano di una immediata soluzione, la scuola è tra le situazioni più citate. Di solito, in senso negativo. Purtroppo lo è in malo modo. Vi si fa riferimento come a un ambito che va sempre e comunque sistemato. Di … More Poveri insegnanti!

La DaD, le emozioni e il mondo post-Covid

Stiamo finalmente uscendo dal lungo-breve periodo della Didattica a Distanza. Migliori, peggiori o uguali? Qualunque sia la vostra risposta, è il caso di interrogarsi su cosa può cambiare in noi e attorno a noi. Dopo tre mesi dedicati a una frenetica didattica tramite i mezzi digitali, che ha sostituito pressoché integralmente gli interventi didattici pre-Covid, … More La DaD, le emozioni e il mondo post-Covid

DaD: débâcle a distanza

Ancora alcune considerazioni su questa Didattica a Distanza che non smette mai di stupirmi. Soprattutto, non smettono di stupirmi le leggerezze con cui si è concretizzata tra dirigenti scolastici e corpo docente. Ricapitolo alcuni punti: – da tempo era necessario adeguarsi a una normativa sulla dematerializzazione degli atti burocratici. Il processo interno alla scuola è … More DaD: débâcle a distanza

Il sostegno al tempo della Didattica a Distanza

Articolo pubblicato anche su OrizzonteScuola. In altri articoli ho affrontato le problematiche che possono legarsi alla Didattica a Distanza: alienazione, difficoltà nella cura dell’altro, necessità di una riflessione mai compiuta. La mia non vuole essere una critica a prescindere a questo strumento, bensì il compimento (parziale, limitato, ma spero, fruttuoso) di quel senso critico che … More Il sostegno al tempo della Didattica a Distanza

Didattica a distanza? Chiudiamo “per inventario”

Ho trovato questa bella espressione su un libro del filosofo-psicanalista Romano Màdera: “Chiuso per inventario”, riferita, però, alla riflessione su di sé in vista di un nuovo inizio. Più che mai è necessario, anche per gli insegnanti, chiudere per inventario e capire a che punto si è. Si chiude per inventario per fare il calcolo, … More Didattica a distanza? Chiudiamo “per inventario”

Didattica a distanza: rischio alienazione

Un riassunto di questo articolo è già stato pubblicato ieri su OrizzonteScuola. Lo trovate qui. Da quando è iniziata questa crisi sanitaria, ho provato, come insegnante che ha a cuore l’educazione nel senso più profondo, un fastidio strisciante, una difficoltà che ha mostrato, settimana dopo settimana, il suo vero volto solo in questi ultimi tempi … More Didattica a distanza: rischio alienazione

Didattica a distanza, distanza dalla didattica

In questo ultimo giorno di lavoro, mi piace aiutare a riflettere almeno un poco sulla cosiddetta didattica a distanza e sulle modalità che si stanno ponendo in essere. Non voglio scrivere riflessioni personali al riguardo, sebbene questo post evidenzi già cosa io pensi della didattica più opportuna in questo tempo di Covid19, se non altro … More Didattica a distanza, distanza dalla didattica

Se la scuola è invasa da una lettura riduzionista

Accade che l’OMS sostituisce un proprio paradigma di lettura dell’origine delle malattie e della salute nell’essere umano, oltrepassando un precedente modello biomedico (nel quale ogni malattia e ogni sanità nell’uomo dipende da fattori biologici da, eventualmente, contrastare) con un nuovo modello più completo, bio-psico-sociale: cito da wikipedia (https://it.wikipedia.org/wiki/Modello_biopsicosociale) “che attribuisce il risultato della malattia, così … More Se la scuola è invasa da una lettura riduzionista