Tu sarai l’inizio – stesura /2

typewriter-keys

Tra i protagonisti di Tu sarai l’inizio c’è anche un bambino. Si chiama Giulio, ha quattro anni e una sorella, Lorena. È il figlio di Roberto, rugbista, fratello di uno dei personaggi principali, Giovanni.

Giulio riceve un dono e grazie a questo diviene capace di leggere nel presente altrui e nel prossimo futuro di chi gli è vicino. Una straordinaria dote che, presto, si trasforma in una fonte di preoccupazione per chi ha a che fare con lui e una maledizione per se stesso.

Come ogni bambino, però, troverà il modo di cavarsela e di far quadrare il cerchio. Perché ogni bambino è capace di far quadrare il cerchio, volente o nolente.

Già in altri romanzi horror mi è capitato di raccontare le vicende, spesso tristi o violente, di bambini e ragazzini. Mi è capitato in Commento d’autore, dove la figlia dello scrittore Cesare Ombroso si riscopriva medium, e mi è capitato soprattutto in Codice infranto, dove alcuni bambini morti attuano una vendetta sottile nei confronti dei loro carnefici. Se volete leggere quel romanzo, edito da Dunwich Edizioni, potete farlo acquistandolo per esempio sul sito Amazon.

I bambini sono spesso vittime, è un dato di fatto di cui mi rendo sempre più conto tramite il mio lavoro. Se non lo sapete, insegno alla Scuola dell’Infanzia. Mi trovo dunque in un osservatorio speciale per i piccoli che vanno dai 3 ai 6 anni. I primi artefici dei loro problemi sono solitamente i genitori, che troppo spesso fanno finta di non rendersi conto di quanto stiano soffrendo in certe situazioni o che, addirittura, provocano la loro sofferenza per vie spesso inconsapevoli: volendo che siano in un modo piuttosto che in un altro, idealizzandoli, riempiendoli di attenzioni eccessive, parcheggiandoli da nonni o vicini. E così, l’infanzia, che spesso viene considerata la fase di vita più serena, si trasforma talvolta in un periodo colmo di frustrazioni e di difficoltà.

Ma le risorse dei piccoli sono, per l’appunto, grandi. Scopritele con Codice infranto. Ne vale la pena. Finora è il mio romanzo che ha ottenuto commenti e voti maggiormente positivi. Ovvio, c’è sempre posto e tempo per Trasmissione inversa, che si sta battendo bene. In ogni caso, buona lettura!

Hitchcock insegna / 1 – La suspense

hitchcockUno dei motivi per i quali adoro Hitchcock è la granitica certezza dei suoi insegnamenti cinematografici. Il suo cinema è stato fondamentale per la cinematografia a lui successiva, basti pensare a quanto può aver influenzato un altro regista che adoro, Spielberg, così come il nostro immaginario, tanto che oggi non ci è possibile pensare l’azione e la perfetta macchina del film senza che pensiamo, anche senza saperlo, alle strategie che Hitchcock ha messo in campo nelle sue pellicole.

Inoltre, le sue riflessioni o le sue tecniche relative alla pellicola sono diventate insegnamenti che considero ugualmente validi per ogni narrazione, sia essa cinematografica o tradizionale (su carta). Per questo motivo ho pensato di scrivere una serie di post partendo dal libretto di Fabio Carlini, Alfred Hitchcock, relativi però alla scrittura su carta e, in secondo luogo, a ciò che il sottoscritto ha già pubblicato. Partiamo dalla suspense.

Ecco un brano del libretto.

La suspense è il modo più persuasivo per investire lo spettatore, per vincere le sue certezze, per dominarlo. “L’arte di creare suspense è nello stesso tempo quella di Continua a leggere “Hitchcock insegna / 1 – La suspense”

Gli ebook di Storia di Geshwa Olers

Nuovo aggiornamento su Storia di Geshwa Olers gratuito e piccola novità in ebook.

– 1° vol., Il viaggio nel Masso Verde, scaricabile da http://www.feedbooks.com/userbook/22293/il-viaggio-nel-masso-verde, è arrivato a 665 download.

– 2° vol., La faida dei Logontras, scaricabile da http://www.feedbooks.com/userbook/23070/la-faida-dei-logontras, è arrivato a 426 download.

– 3° vol., Il cammino di un mago, scaricabile da http://www.feedbooks.com/userbook/24396/il-cammino-di-un-mago, è arrivato a 386 download.

Continua a leggere “Gli ebook di Storia di Geshwa Olers”

Le storie ambientate a Verulengo in formato ebook

La serie di racconti e romanzi ambientati a Verulengo inizia ad acquisire una sua fisionomia. Ecco una breve lista di quelli già disponibili in formato ebook.

A soli 0,89 euro l’ebook in formato Kindle del mio primo romanzo horror, Commento d’autore, pubblicato da Linee Infinite. Un’ottima occasione per leggere gli eventi in questo sinistro paese di provincia.

Notte senza uscita, pubblicato da MilanoNera, è invece il primo racconto drammatico (seppur con una breve deviazione nell’horror) ambientato sempre a Verulengo. Anche questo in formato ebook, sebbene a un prezzo ben più alto, 3,69 €.

L’alieno nella mente è la raccolta di racconti horror, fantastici e di fantascienza, uno dei quali (Il Visitatore) legato a Verulengo. Solo 0,89 euro. Ebook Kindle.

Infine, La porta sbagliata è il primo dei sette volumi dedicati a brevi accadimenti horror in quel di Verulengo. Il formato ebook per Kindle (ma presto disponibile anche in altri formati digitali) a soli 2,68 euro.

Presentazione al Caffè Fantoni

Domani pomeriggio avrà luogo una presentazione particolare di Commento d’autore, l’horror edito da Linee Infinite. È particolare la location, lo storico Caffè Fantoni di Villafranca di Verona, teatro privilegiato della vita quotidiana della cittadina che ci ospita e ottimo sito in cui poter parlare di letteratura e orrore. È, poi, particolare per il modo in cui si svolgerà, con l’accompagnamento di un flautista d’eccezione, Fabio Brugnoli (flauto traverso), che introdurrà, commenterà e concluderà i nostri discorsi con la sua capacità musicale. È particolare, infine, perché la presentazione è stata organizzata dall’Associazione Culturale Linguafranca, è appoggiata dalla Biblioteca Comunale di Villafranca di Verona ed è fiancheggiata dall’Assessorato alla Cultura del comune veronese.

Dunque non avete scuse, no, per non venire… Vi aspetto al Caffè Fantoni, Corso Vittorio Emanuele II, Villafranca di Verona. Inizio alle ore 17.30. Il tutto sarà concluso da buffet e brindisi. A domani!

Qualche novità

Giusto per informarvi che non sono scomparso. Sono solo molto preso dalle correzioni del terzo volume di Storia di Geshwa Olers, Il cammino di un mago, dalla riscrittura del romanzo Cronache dalla grotta (titolo provvisorio), dalla sistemazione di una manciata di racconti horror per alcune riviste ed editori, dalla preparazione di un nuovo romanzo a metà strada tra il giallo e lo fantascientifico, ma con una bella punta filosofica, Senza fine (titolo provvisorio). Non meno importante, c’è la stesura delle nuove recensioni dei romanzi di Stephen King per Fantasy Planet. In buona sostanza, ne ho da fare e per questo mese il blog sarà messo un poco in secondo piano, prima delle novità di dicembre. Comunque vi riassumo le notizie che mi riguardano.

Novembre. Il romanzo La porta sbagliata uscirà (forse l’avrete già immaginato…) Continua a leggere “Qualche novità”

Presentazione al Castello di Pandino

È arrivato il momento di una bella presentazione in un contesto adatto. L’horror Commento d’autore, edito da Linee Infinite, sarà presentato domani 30 ottobre al Castello di Pandino, costruzione viscontea in provincia di Cremona, a partire dalle ore 15.30 nella Biblioteca del Castello. La bellissima cornice ospiterà una serie di presentazioni organizzate da Linee Infinite con la Biblioteca Comunale di Pandino, intitolata “Sentieri di carta: viaggio curioso alla scoperta di autori emergenti”, e che vedrà il mio titolo Continua a leggere “Presentazione al Castello di Pandino”

Nuove presentazioni e 3° volume

Si avvicinano nuove presentazioni per Commento d’autore, ma prima di parlarne un veloce e spiacevole comunicato. Era prevista per domani 23 ottobre la mia partecipazione all’Ebook Camp di Loreto – la prima convention dedicata al mondo digitale – in cui avrei dovuto parlare dell’iniziativa di dare gratuitamente alla lettura i volumi di Storia di Geshwa Olers. Ahimè, il dito fratturato mi impedisce di arrivarci. Sarà sicuramente per il prossimo anno, quando l’esperienza Geshwa Olers gratuito sarà addirittura quasi verso il Continua a leggere “Nuove presentazioni e 3° volume”

Versione integrale di Una rosa per un sogno

Ricordandovi che domani 28 settembre ci sarà la presentazione di Commento d’autore presso la Libreria Rinascita di Verona, in C.so Porta Borsari (Perché lo scrittore Cesare Ombroso non ricorda di aver organizzato un importante evento che lo vede protagonista? Come mai sua figlia Laura, di otto anni, si sveglia urlando di notte e crede che suo padre non sia più il vero padre? Chi sta uccidendo i cittadini di Verulengo con feroce brutalità? Il romanzo ‘Commento d’autore’, dello scrittore veronese Fabrizio Valenza, contiene la risposta a questi e altri interrogativi), alla quale non potete mancare, vi segnalo la pubblicazione della versione integrale del racconto che ha partecipato a La lontananza è in noi, ovvero Una rosa per un sogno. Cliccate sul link e leggetela.