Presentazione di Codice infranto

Sarà la prima della serie, e avverrà via Skype il prossimo sabato, 22 febbraio. La presentazione di Codice infranto rientrerà nell’Open Day dedicato alla Dunwich Edizioni presso la Biblioteca Comunale Paroniana, organizzato dalla biblioteca e dall’Assessorato alle Culture di Rieti. In programma numerosi interventi skype, oltre il mio, che inizierà alle 16.20 per terminare una ventina di minuti dopo, ma non solo: partecipando all’evento presso la biblioteca potrete far lavorare le papille gustative e acquistare i libri dell’editore. Il mio non sarà ancora pronto, per quella data.

Ringrazio in modo particolare Cristina Lattaro, organizzatrice dell’evento, e la mia nuova sfavillante casa, Dunwich Edizioni.

Quindi, tutti pronto per sintonizzarvi non appena il video sarà messo online? Nel frattempo, ecco il promo dell’evento…

…e la locandina.

locandina presentazione skype

Geshwa Olers a Hobbiton XX

HobbitonXXCome si legge nel titolo, presenterò i primi due volumi cartacei di Storia di Geshwa Olers, nella loro nuova edizione cartacea per i tipi di Edizioni PerSempre, alla Hobbiton XX, il classico e affascinante appuntamento per gli appassionati di Tolkien e del fantasy. Sarò in compagnia di altri autori della casa editrice, e sarà l’occasione per incontrare tutti gli amici con cui non mi vedo da tempo e tutti coloro che, invece, non conosco ancora ma con i quali, approfittando di queste belle giornate, sarebbe il caso di stringere amicizia. Un dialogo spassionato e uno scambio di idee non fanno mai male!

Perciò, vi do appuntamento a Domenica 15 settembre 20013, a Montefiorino (MO) per le ore 11.00.

Incontri al Pandino Fantasy Books 2013

A sinistra Marta Leandra Mandelli, a destra Edizioni PerSempre (nella persona di Larcher, l'editor"o", al centro, e moglie)
A sinistra Marta Leandra Mandelli, a destra Edizioni PerSempre (nella persona di Larcher, l’editor”o”, al centro, e moglie)

I ragazzi di Linee Infinite sono stati davvero bravi: hanno organizzato un festival di una giornata molto piacevole, ricca e occasione di incontri nuovi e antichi. Ne scrivo giusto due righe per ricordare e ringraziare tutti quelli che sono venuti.

La giornata di ieri, infatti, è stata occasione per rivedere due dei miei editori, Fabio Larcher (Edizioni PerSempre, al cui stand sono stato per tutta la giornata, insolentendolo con le mie frecciate e pressanti richieste) e Simone Draghetti, come sempre molto in gamba nel darsi da fare per dirigere un intero staff di aiutanti. Presenti altri due editori coi quali ho lavorato, Domino e La Corte (che ho rivisto dopo lungo tempo con molto piacere), è stata anche l’occasione per conoscere di persona Gianpiero Grasso di Editrice GDS, con la quale sto pubblicando Le sette case, scambiando pareri e prospettive in comune.

Poi: Fabio Porfidia, Alessio Gallerani, Paola Boni, Giuseppe Pasquali (che ha saputo ristuzzicare il mio amore per il confronto e il dibattito, anche pepato), Davide Galati, Anna Giraldi e Marta Leandra Mandelli, che ieri ho conosciuto più a fondo (e che ho già fatto finire nella mia ragnatela per una serie di presentazioni insieme, vittima ulteriore il nostro editore PerSempre, Larcher). Ma è stata anche la giornata in cui ho conosciuto un personaggio già positivamente incrociato sul web: il mitologico Traz, che ha ricevuto da me e dal mio editore la promessa che Storia di Geshwa Olers uscirà in cartaceo al gran completo nell’arco di un anno circa.

E, si sa, ogni promessa è debito!

Due segnalazioni

Solo due segnalazioni, oggi, per comunicare che sono ancora vivo.

1 – Domani 26 maggio sarò allo stand di Edizioni PerSempre presso il Pandino Fantasy Books 2013, dove sarà in vendita la nuova versione cartacea di Il viaggio nel Masso Verde. Una buona occasione per conoscere in carne e ossa qualcuno con cui fino a oggi ho avuto solo contatti virtuali, ma anche l’ottima occasione per rivedere qualcuno che non vedo da lungo tempo.

2 – Antonia Romagnoli, una delle migliori scrittrici fantasy italiane, segnala il suo disagio relativo all’esperienza avuta con alcuni editori. Per lei è l’occasione di spiegare perché non scriva più sul suo blog, ma per noi è l’occasione di capire come funziona il mondo editoriale italiano (per chi avesse ancora bisogno di suggestioni). Potete leggerlo qui, non perdete l’occasione. Soprattutto, non perdete l’occasione di supportare un’autrice davvero molto brava!

Il 9 settembre, Castellanza Tolkieniana

Il 9 settembre avrò il piacere di partecipare, dopo anni di interruzione, a un evento di matrice tolkieniana. Si tratta di Castellanza Tolkieniana Net, organizzato dall’associazione Tolkieniana.net, nelle persone di Gianluca Comastri, Giulia Hensemberger, Alberto Ladavas ed Edoardo Volpi Kellermann. Il luogo della manifestazione è già di per sé una fonte di ispirazione per tutti coloro che vorranno vivere nell’atmosfera di un’epoca che non c’è più, con uno sguardo all’oggi e a chi ha bisogno: Villa Pomini, infatti, farà da quadro per mostre, presentazioni e conferenze, con ospiti di grande importanza quali Barbara Baraldi, Paolo Gulisano e Adolfo Morganti, senza dimenticarsi di chi ha subito di recente il devastante terremoto.

Per la prima volta dopo parecchio tempo, torno a partecipare attivamente a una conferenza. Si tratterà di una tavola rotonda sui valori dell’immaginario tolkieniano, con l’interrogativo: anti-modernità o nuova modernità? Un argomento importante, cui potrò portare il mio piccolo contributo grazie all’invito di Gianluca. Nella medesima giornata di domenica, avrò il piacere di presentare l’esperienza online di Storia di Geshwa Olers gratuito, l’occasione per parlare anche di come nasce una saga fantasy e di come può editorialmente sopravvivere grazie al web.

Perciò ecco gli orari:

– Tavola rotonda: “I valori dell’immaginario tolkieniano: anti-modernità o nuova modernità?” presso l’auditorium della Villa, ore 16.15;

– Incontro con gli autori: Fabrizio Valenza, presso le sale interne della Villa, ore 17.45.

Spero sarete numerosi. Vi aspetto. Per me sarà certamente l’occasione per conoscere di persona scrittori incontrati da tempo sul web e per ritrovare vecchi amici (come il disegnatore Fabio Porfidia, che terrà una propria mostra all’interno della manifestazione), e mangiare, bere e fumare in loro compagnia, come da migliore tradizione.

A domenica 9 settembre, dunque!

Presentazione al Caffè Fantoni

Domani pomeriggio avrà luogo una presentazione particolare di Commento d’autore, l’horror edito da Linee Infinite. È particolare la location, lo storico Caffè Fantoni di Villafranca di Verona, teatro privilegiato della vita quotidiana della cittadina che ci ospita e ottimo sito in cui poter parlare di letteratura e orrore. È, poi, particolare per il modo in cui si svolgerà, con l’accompagnamento di un flautista d’eccezione, Fabio Brugnoli (flauto traverso), che introdurrà, commenterà e concluderà i nostri discorsi con la sua capacità musicale. È particolare, infine, perché la presentazione è stata organizzata dall’Associazione Culturale Linguafranca, è appoggiata dalla Biblioteca Comunale di Villafranca di Verona ed è fiancheggiata dall’Assessorato alla Cultura del comune veronese.

Dunque non avete scuse, no, per non venire… Vi aspetto al Caffè Fantoni, Corso Vittorio Emanuele II, Villafranca di Verona. Inizio alle ore 17.30. Il tutto sarà concluso da buffet e brindisi. A domani!

Qualche novità

Giusto per informarvi che non sono scomparso. Sono solo molto preso dalle correzioni del terzo volume di Storia di Geshwa Olers, Il cammino di un mago, dalla riscrittura del romanzo Cronache dalla grotta (titolo provvisorio), dalla sistemazione di una manciata di racconti horror per alcune riviste ed editori, dalla preparazione di un nuovo romanzo a metà strada tra il giallo e lo fantascientifico, ma con una bella punta filosofica, Senza fine (titolo provvisorio). Non meno importante, c’è la stesura delle nuove recensioni dei romanzi di Stephen King per Fantasy Planet. In buona sostanza, ne ho da fare e per questo mese il blog sarà messo un poco in secondo piano, prima delle novità di dicembre. Comunque vi riassumo le notizie che mi riguardano.

Novembre. Il romanzo La porta sbagliata uscirà (forse l’avrete già immaginato…) Continua a leggere “Qualche novità”

Presentazione al Castello di Pandino

È arrivato il momento di una bella presentazione in un contesto adatto. L’horror Commento d’autore, edito da Linee Infinite, sarà presentato domani 30 ottobre al Castello di Pandino, costruzione viscontea in provincia di Cremona, a partire dalle ore 15.30 nella Biblioteca del Castello. La bellissima cornice ospiterà una serie di presentazioni organizzate da Linee Infinite con la Biblioteca Comunale di Pandino, intitolata “Sentieri di carta: viaggio curioso alla scoperta di autori emergenti”, e che vedrà il mio titolo Continua a leggere “Presentazione al Castello di Pandino”

Nuove presentazioni e 3° volume

Si avvicinano nuove presentazioni per Commento d’autore, ma prima di parlarne un veloce e spiacevole comunicato. Era prevista per domani 23 ottobre la mia partecipazione all’Ebook Camp di Loreto – la prima convention dedicata al mondo digitale – in cui avrei dovuto parlare dell’iniziativa di dare gratuitamente alla lettura i volumi di Storia di Geshwa Olers. Ahimè, il dito fratturato mi impedisce di arrivarci. Sarà sicuramente per il prossimo anno, quando l’esperienza Geshwa Olers gratuito sarà addirittura quasi verso il Continua a leggere “Nuove presentazioni e 3° volume”