Rinchiudersi in cantina…

…perché a volte il problema è non riuscire a capire a cosa è dovuto un blocco. Le parole si fermano lì, a metà schermo e per due o tre giorni non vanno avanti. Chiaro che il problema non possa che essere quello! Cerchi il modo per far rientrare il finale del romanzo in ciò che avevi deciso, con l’ovvia conseguenza: non riuscire a combinare nulla. E non è che siano le parole a mancare, è la storia che ti sta dicendo: ‘sta roba qua non la voglio. Cambia registro, mio caro, perché così non raggiungi nemmeno l’edicolante di fronte a te.

Ma quando lo comprendi, quando scopri qual era il modo perfetto per far finire tutto, la bomba esplode e finalmente viene fuori il disastro finale. Sono risultati cui si può arrivare solo chiudendosi in cantina, e buttando via la chiave.

E adesso, non rimane che trovare un nuovo modo per uscire: se non altro la via è segnata!

Share on FacebookShare


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...