43 – Angoscia

In questo articolo del Dizionario delle parole usurate voglio provare a offrire una nuova riflessione sull’angoscia, in parte debitrice di filosofie altrui, ma in buona parte fondata su quella filosofia mistica della conoscenza di cui vado offrendo un approfondimento ormai da un paio d’anni a questa parte. L’angoscia dell’uomo nasce dal niente che egli può … More 43 – Angoscia

42 – Competizione

La competizione è l’anima del commercio e degli affari, si dice, un concetto che in ambito di mercato si traduce in concorrenza. Cosa succede se la competizione si trasferisce dal commercio alla vita di tutti i giorni? Iniziamo, come al solito, dall’etimologia. Competizione ha la stessa derivazione del concetto di competenza, e cioè cum-petere, che … More 42 – Competizione

41 – Competenza

In ambito scolastico è diventata la parola chiave per affrontare la didattica e predisporla, così da far crescere al meglio gli alunni e permettere loro di tirar fuori il meglio delle proprie abilità. Inoltre, essa è il fulcro del nuovo modo di pensare il lavoro. Se ci fermiamo a interrogarci su cosa sia competenza, tuttavia, … More 41 – Competenza

DaD: débâcle a distanza

Ancora alcune considerazioni su questa Didattica a Distanza che non smette mai di stupirmi. Soprattutto, non smettono di stupirmi le leggerezze con cui si è concretizzata tra dirigenti scolastici e corpo docente. Ricapitolo alcuni punti: – da tempo era necessario adeguarsi a una normativa sulla dematerializzazione degli atti burocratici. Il processo interno alla scuola è … More DaD: débâcle a distanza

17 – Presepe

Anche il presepe entra a far parte del nostro Dizionario delle parole usurate. Molti, infatti, pensano che si tratti di una capannuccia in legno o in argilla, con dentro le statuine della Madonna, di Giuseppe e del bambinello. Niente di più sbagliato. Innanzitutto, presepio deriva dal latino praesepium, che significa greppia, mangiatoia, cioè il luogo … More 17 – Presepe

Demoni: gli intermediari / 9

Dov’eravamo rimasti? Alla possibilità di considerare i dèmoni come una realtà simbolica, che però esprime qualcosa dell’esperienza inclassificabile dell’umano. C’è, però, di più. Fin dall’antichità, infatti, i dèmoni sono stati considerati come gli intermediari tra il Divino e l’essere umano, e se questo è accaduto, c’è un motivo. Non bisogna pensare alla “realtà” demonica come … More Demoni: gli intermediari / 9