Teologia e magia, sacro e potere

È uscito sulla rivista dell’Istituto di Scienze Religiose San Pietro Martire di Verona, Esperienza e teologia, nr. 2 2018, il mio articolo Teologia e magia, sacro e potere.
 
Abstract: Overcoming the typically modern attitude of framing every phenomenon of reality within a purely rational framework, it is possible to access a comparison between theology and magical systems that manages to inscribe the latter in a perspective dictated by the same categories of myth and rite that underlie religion. The fundamental distinction is the way in which the human being relates to the divine power and the way through which the subversion occurs between the power of God and man, documented since ancient times in prayers with a magical / ritual flavor.
 
Superando l’atteggiamento tipicamente moderno di inquadrare ogni fenomeno del reale all’interno di una cornice puramente razionale, è possibile accedere a un confronto tra teologia e sistemi magici che riesca a inscrivere i secondi in un’ottica dettata dalle medesime categorie di mito e rito che sottostanno alla religione. Il fondamentale discrimine è il modo in cui l’essere umano si rapporta al potere divino e la via attraverso la quale avviene il sovvertimento tra il potere di Dio e l’uomo, documentato -fin dall’antichità in preghiere dal sapore magico/rituale.
Lo potete leggere cliccando su questo link.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...