Auguri!

Come ci ha ricordato il Vescovo di Roma, Francesco, troppa gente vive come se la Resurrezione non ci fosse. Questo è il mio augurio: fate del vostro meglio per scoprire questa Novità.

Pasqua

Buona Pasqua a tutti. Ci risentiamo tra qualche giorno.

Conclusioni a partire dalle considerazioni

Dopo le 5 piccole considerazioni dei giorni passati, eccomi alle conclusioni.

Storia di Geshwa OlersAnzi, alla conclusione: è solo una, semplice, lineare. Non vale la pena scrivere con la convinzione che si verrà pubblicati da editori (anche se finora sono stato pubblicato da editori), ma l’unico motivo per cui vale la pena scrivere è perché piace. Il che determina anche ciò che “conviene” scrivere: quel che piace.

Ovvio, direte voi. Non sempre. Soprattutto, non è pratica così diffusa. C’è una marea di gente che scrive per essere pubblicata (cioè quasi tutti gli scrittori che conosco). Per quel che mi riguarda, continuo a scrivere quel che mi piace, il che è forse uno dei motivi per cui ho trovato quasi sempre editori di piccola o microscopica entità, abbastanza coraggiosi (o incoscienti) da pubblicare storie non ordinarie.

Qual è la traduzione concreta di questa conclusione? Eccola: sto per completare il settimo volume di Storia di Geshwa Olers, Il sole sulle bianche torri. Il primo capitolo si intitolerà “I testimoni del Diluvio” e il secondo “Le ossa morte si ricomporranno”. Questi titoli vi rimandano a qualcosa di preciso? Vediamo se indovinate! Al di là di questo, ora che sta terminando la Storia, va prendendo forma dentro di me un’altra serie di romanzi fantasy ambientati… agli albori dell’Impero di Grodestà.

Siete pronti per un balzo nel passato di oltre 5000 anni? Maggiori informazioni seguiranno. Dimenticavo, anche quei libri saranno disponibili gratuitamente su Feedbooks nei primi mesi della loro pubblicazione. Come si dice in questi casi, stay tuned!

Considerazione n. 4

Spesso uno scrittore crede di poter cogliere il momento favorevole se lavora alacremente, e spesso finisce per crucciarsi a causa del proprio alacre lavoro. Tuttavia, la verità non sempre lampante è che… il momento favorevole non è frutto dei nostri sforzi.

Considerazione n. 3

Storia di Geshwa Olers ha superato quietamente i 30.000 download, ovvero 100 volte tanto i numeri dei romanzi a pagamento. Sfido io, direte voi, era gratuito. Vero, ma messo a confronto con gli altri romanzi gratuiti di Feedbooks (il sito sul quale era disponibile) ha battuto tutti i record, surclassando qualche altro centinaio di romanzi gratuiti.