Tra i distinguo appoggio la protesta contro l’ammazza-blog

Il soggetto citato nel nostro articolo su blog ritiene a suo insindacabile giudizio di essere stato leso nella sua reputazione? Ha diritto a vedersi pubblicata sul medesimo una risposta o rettifica alla quale non si potrà rispondere ulteriormente.

Come dice nella sostanza il sito Valigia Blu, al quale vi rimando per l’intero articolo, non c’è da star tranquilli. Il rischio di una scorretta informazione è quello di dover pagare 12.500 euro di multa. Perciò vi segnalo questa iniziativa, rivolta in modo particolare all’amico Gasparri: un post a rete unificata #noleggebavaglio.

Continua a leggere “Tra i distinguo appoggio la protesta contro l’ammazza-blog”

Versione integrale di Una rosa per un sogno

Ricordandovi che domani 28 settembre ci sarà la presentazione di Commento d’autore presso la Libreria Rinascita di Verona, in C.so Porta Borsari (Perché lo scrittore Cesare Ombroso non ricorda di aver organizzato un importante evento che lo vede protagonista? Come mai sua figlia Laura, di otto anni, si sveglia urlando di notte e crede che suo padre non sia più il vero padre? Chi sta uccidendo i cittadini di Verulengo con feroce brutalità? Il romanzo ‘Commento d’autore’, dello scrittore veronese Fabrizio Valenza, contiene la risposta a questi e altri interrogativi), alla quale non potete mancare, vi segnalo la pubblicazione della versione integrale del racconto che ha partecipato a La lontananza è in noi, ovvero Una rosa per un sogno. Cliccate sul link e leggetela.

Una rosa per un sogno

La lettura pubblica di ieri, 24 settembre 2011, è stata molto bella. Non è un aggettivo che uso a caso, ma la categoria della bellezza è quella più adatta per descrivere un quartiere veronese come quello di Veronetta, ricco di varietà etnica, ricco di storie, ricco di divertimento. Soprattutto, ricco di cultura. Una delle fonti inattese di piacere è stata la scoperta di Porta Vescovo come di un monumento adatto ad accogliere non solo il reading, ma anche una mostra fotografica con installazioni vere e proprie, una risorsa per tutti coloro che vogliono godere della buona fotografia e della riscoperta del modo in cui il nuovo si è inserito nell’antico.

Continua a leggere “Una rosa per un sogno”

Rivoluzione Italiana?

Prima della Rivoluzione Francese la situazione di quello Stato che ha fatto la storia del mondo era molto simile a quella presente oggi in Italia: nobiltà, clero e Terzo Stato, con quest’ultimo assoggettato a livello di potere e di economia ai due precedenti. Non si può non notare un parallelismo tra la Nobiltà di allora e la Casta Politica di oggi, tra il Clero di allora e le Lobby di oggi (impossibili da toccare nei loro privilegi), tra il Terzo Stato di ieri e il Popolo sempre più povero di oggi.

Continua a leggere “Rivoluzione Italiana?”

La battaglia di Montgisard

SaladinoDa oggi inizio una collaborazione con il sito Talento nella Storia. Si tratta di una condivisione di articoli, che potranno essere letti nella loro integrità sul sito originario. Credo che questa collaborazione possa apportare maggior spessore culturale a questo blog, che poco alla volta si trasformerà in una sorta di rivista con varie collaborazioni. Accoglierò scrittori che vorranno scrivere articoli, proseguirò con le QV interrotte sul blog Il cielo nel libro, ormai in chiusura, e mi proporrò sempre più l’obiettivo di suscitare dibattito su temi caldi della narrativa e cultura nostrana.
Continua a leggere “La battaglia di Montgisard”

Ancora su Geshwa Olers

Nell’attesa di arrivare al 1° ottobre, giorno di rilascio del download gratuito de La faida dei Logontras, secondo volume di Storia di Geshwa Olers, faccio un breve aggiornamento sulla serie di post di Chagall, Una settimana con Ges:

Una settimana con Ges
Editor d’eccezione
Nuova vita, nuova grafica
Che musica ragazzi!
Copertine in famiglia
Immagini e saluti
Commento d’autore (che non si riferisce all’horror – sebbene Chagall sfrutti il gioco di parole – e che contiene due commenti bellissimi di due autrici nostrane, M. P. Black e Claudia Tonin).

Continua a leggere “Ancora su Geshwa Olers”

Super 8

Super 8 locandinaHo sentito dire che è un film colmo di citazioni di Spielberg. Ieri sera l’ho visto e posso dire che è vero. Però non mi sembra la caratteristica più evidente di Super 8. Il film, di cui potete qui leggere la trama, è bellissimo. L’ho apprezzato in modo particolare per un motivo: credo si tratti soprattutto di un’operazione nostalgica, oltre che di un prezioso esempio di grande abilità tecnica. Sembra di vedere un film degli anni ’70. C’è esattamente tutto ciò che noi quarantenni abbiamo imparato ad apprezzare dei film dell’epoca e per i quali spesso proviamo una grande nostalgia, di fronte al tripudio di effetti speciali di oggi.

Continua a leggere “Super 8”

Gli appuntamenti di settembre

Sono tre. Questi:

17 settembre, al Lupo Rosso di Padova (prima che si trasferisca a Torino), presentazione di Commento d’autore con M. P. Black. Il tutto inizia alle ore 16.00 e prevede, come sempre, divertimento in compagnia, pensieri spaventosi e breve gozzoviglia;

24 settembre, all’interno della Festa del buon vicinato del Quartiere Veronetta della mia amata città, si svolgerà l’evento La lontananza è in noi, con letture pubbliche di racconti e Continua a leggere “Gli appuntamenti di settembre”