Già disponibile Il viaggio nel Masso Verde

Il primo volume di Storia di Geshwa Olers, Il viaggio nel Masso Verde, è già disponibile per il download. Rispetto a quanto avevo pensato, ho dovuto modificare alcune cose. I libri saranno scaricabili sempre cliccando sui bottoni del sito in flash, ma il click rimanderà alla pagina del sito Feedbooks, che ha permesso la realizzazione … More Già disponibile Il viaggio nel Masso Verde

Horror, dove sei?

L’horror fa male. E non nel senso che viene comunemente pensato da chi ne vorrebbe impedire la lettura, dicendo che “quelle schifezze corrompono la mente, se non addirittura l’anima” o che “mi fa troppo paura, e non riesco più a chiudere occhio, perché poi mi immagino di tutto, nel buio”. L’horror fa male quanto ai … More Horror, dove sei?

Il viaggio nel Masso Verde – cosa cambia

È arrivato il momento di spiegare cosa ci sarà di diverso nel primo volume di Storia di Geshwa Olers rispetto all’edizione pubblicata da L’Età dell’Acquario nel 2007. Innanzitutto, la copertina. Che è questa. L’illustrazione rappresenta Tir Demàr, la Torre del Pianto, scena dello scontro tra i Maghi del capitolo iniziale. È opera di Fabio Porfidia. … More Il viaggio nel Masso Verde – cosa cambia

Lo scrittore

Qualche tempo fa è nata una discussione sullo scrittore pubblicitario di se stesso, in merito alla quale io stesso volli precisare alcune cose (che potete rileggere qui). Di giorno in giorno, poi, la riflessione è proseguita nel segreto della mia scatola cranica e non posso non aggiungere altre cose. Cioè queste: – libero di fare … More Lo scrittore

Se lo… scienzista ci mette lo zampino

Su L’Espresso di questa settimana leggo un intervento di Piergiorgio Odifreddi relativo alla… Scienza? Matematica? Logica? No, nulla di tutto questo. Alla Cultura. E non alla Cultura intesa in senso generico, ma in merito a un dibattito tra Umberto Eco ed Eugenio Scalfari. Dico: tra ECO e SCALFARI spunta Odifreddi. Di cosa tratta il dibattito? … More Se lo… scienzista ci mette lo zampino

Alcune news

Vorrei parlare della lettura di Wunderkind – Una lucida moneta d’argento, di GL D’Andrea, ma rimando a un post successivo. Dico solo che finalmente ho trovato la pietra di paragone per farmi un’idea qualitativa del fantasy italiano. Il suo Wunderkind rivela il migliore scrittore fantastico. Vorrei parlare della situazione italiana e dell’incapacità del Governo e … More Alcune news