Tracce sparse per una recensione di IT

IT è un romanzo sconvolgente sotto parecchi punti di vista. Innanzitutto quello della lettura. Affrontare un tomone di 1230 pagine non è da poco. Normalmente sono veloce, ma questa volta ho iniziato l’8 agosto per terminare oggi. Come mai? Chissà, forse ha contribuito quel senso di nostalgia per il romanzo che stavo leggendo, sensazione che … More Tracce sparse per una recensione di IT

Tema di Kamkitrian

Composto per La faida dei Logontras, il tema di Kamkitrian, di Fabio Valenza, accompagna il trailer del secondo volume della Storia di Geshwa Olers. Godiamocelo in tutta la sua bellezza (io nel frattempo vado a organizzarmi per il viaggio in Israele…)

Il cielo nel libro

Da qualche giorno curo un nuovo blog, parte della piattaforma multiblog Hotmag, gestita da Paolo Roversi. Si chiama Il cielo nel libro, e nelle mie intenzioni sarà un nuovo luogo virtuale in cui tratterò della letteratura fantastica italiana e non solo. Ci saranno annunci sulle nuove uscite, recensioni dei libri, interviste agli autori italiani (le … More Il cielo nel libro

La Lingua Onoferica e il terzo volume

Sulla risorsa wiki di Stedon, al sito it.stedon.wikia.com, è stato finalmente completato il primo esaustivo quadro del funzionamento della lingua onoferica, quella che, nel mondo di Stedon in cui è ambientatoStoria di Geshwa Olers, è la magia. Non troverete tutto ciò che la riguarda, fino in fondo, ma cose come la struttura di riferimento, le basi formali, i principi fondamentali, lo sviluppo … More La Lingua Onoferica e il terzo volume

Incidente, su Future Shock

Scopro che sull’ultimo numero della rivista di fantascienza Future Shock è uscito il mioracconto (per l’appunto, di fantascienza) Incidente. Giusto un paio di parole sul racconto. Scritto molto tempo fa, è ambientato sulla Luna, in una città che si chiama Luna2. Il commissario Ron Trelfare viene incaricato di indagare su uno strano incidente che sta accadendo in … More Incidente, su Future Shock

Il sogno, l’immaginario e Vito Mancuso

In un’intervista rilasciata alla Radio Svizzera, il teologo cattolico Vito Mancuso parla della funzione del sogno e dell’immaginario, indicando la via corretta di approccio a queste due dimensioni dell’uomo nell’ancoraggio solido alla realtà. Dalle sue parole la realtà emerge come una divinità di fronte alla quale si corre il rischio di blasfemia, qualora ci si discosti … More Il sogno, l’immaginario e Vito Mancuso

Cosa conta di più – Il narratore e l’incanto

A pag. 494 di It, Stephen King scrive: “Sono passati giorni da quando mi sono proposto di scrivere la storia dell’incendio al Punto Nero come me la raccontò mio padre e ancora non ci sono arrivato. È nel Signore degli Anelli, mi pare, che un personaggio dice che «si va di sentiero in sentiero»; che cioè si può partire … More Cosa conta di più – Il narratore e l’incanto

Ancora sugli under 40 e i giudizi della critica

Per ricollegarmi al post di ieri, sul dibattito “estivo” riguardante la qualità della narrativa italiana under (e over) 40, segnalo l’articolo di Barilli di cui parlavo, che potete trovare in questa pagina web del Corriere della Sera. Sul numero del 19 agosto c’è un elzeviro molto più interessante, di Giulio Ferroni, intitolato “Critica e qualità uccise dal mercato“, … More Ancora sugli under 40 e i giudizi della critica

La qualità della letteratura italiana (contemporanea)

Non bastava Andrea Cortellessa (vedi “Senza scrittori”, documentario che molti ha fatto parlare, pur non essendo stato visto praticamente da nessuno –> cfr. con questo articolo), che dipingeva impietoso lo stato (malato?) della nostra narrativa contemporanea. Non bastava il Sole 24 ore, che avviava un dibattito sugli autori under 40, arrivando a elevare a titolo di rappresentanza scrittori di … More La qualità della letteratura italiana (contemporanea)